La bioetica tra riflessione filosofica e ricerca scientifica

Secondo dibattito pomeridiano


Temi degli interventi

  

 

   Maria Letizia Parisi (Latina):
   Sull'affermazione di Habermas del diritto del nascituro
   di avere patrimonio genetico riconoscibile.
 

 

 

 

  Lavinia Letizia Tartaglione (Roma):
  A proposito dell'insoddisfazione relativa
  al rapporto tra genetica e legge.
  Gli studi sulla genetica si sono fermati?

 

 

Arianna Vennarucci (Roma):
Autonomia della donna e problema  dell'aborto.

 

 

Cristina Barbara (Tricase- LE):  
Sull'esigenza posta dalla Costituzione di rimuovere gli ostacoli alla  realizzazione della libertà e dell’uguaglianza fra i cittadini.


   

 

Maria Giuseppina Papaleo (Potenza):
Problematicità e individualità delle scelte relative alla nascita.