LA CHIESA DI SAN FRANCESCO

La chiesa di San Francesco si trova a Brescia, in Via S. Francesco d'Assisi, ed é stata costruita tra il 1254 e il 1265, con a fianco un convento.

E' stata voluta dalla comunità dei francescani, che nel Medioevo era molto attiva a Brescia. Infatti, la comunità dei francescani era molto numerosa ed il comune aveva acquistato vari appezzamenti di terreno per permettere al monaci di costruire i loro monasteri. Questi erano luoghi di preghiera e di lavoro, in cui i monaci vivevano insieme in comunità.

Non sappiamo di certo chi sia l'architetto della chiesa.

La sua facciata, in chiara pietra bresciana, è a capanna ed è più alta della chiesa.

Al centro vi è un
portale, sopra il quale
si può notare il rosone,
una gran finestra di
forma circolare
arricchita dalle
decorazioni.
In fianco al rosone vi sono
due piccoli oculi, anche
questi di forma
circolare,
e sia alla destra sia alla
sinistra del portale sono
situate due finestre
oblunghe, vale a dire
molto allungate.

La chiesa si trova ad un livello più basso della strada.

Il suo campanile fu costruito
verso la fine del 1200, anch'esso
in pietra. Fu costruito per ben
due volte, perché una prima
volta si incendiò ed una seconda
volta venne bombardato, e poi
ricostruito dalla cella, in
cui
era situata la campana, in su.
E così, dopo i vari cambiamenti,
appare ancora nella sua forma
originaria.

Laboratorio didattico

torna alla mappa